Attendere...ricerca del percorso in corso
Attendere prego
Dimensione Carattere: [+] | [-] Visualizzazione: [S]tandard | Solo [T]esto | Ipo [V]edenti - Mappa del Sito
Condividi su facebook

SICUREZZA STRADALE: UN SUCCESSO AL PERTINI PER IL KATEDROMOS

19/01/2013
Foto 
Nell’ambito del progetto BEST – Benessere giovanile e Sicurezza stradale si è tenuto sabato 19 gennaio, presso l’Istituto "Pertini" di Crotone, il Katedromos che e’ una particolarissima lezione multimediale di educazione stradale con una forte attitudine teatrale capace di coinvolgere sino a 1.000 studenti a lezione. Katedromos è un vero e proprio spettacolo, pur con una forte connotazione educativa, in grado di coinvolgere emotivamente i giovani, di catturarli con momenti di grande euforia intercalati a momenti di riflessione e commozione. All’evento è intervenuto, fra gli altri, il presidente della Provincia Stano Zurlo che hanno portato un saluto agli studenti che hanno partecipato all’evento. Il progetto BEST è stato finanziato dal Dipartimento della gioventù della Presidenza de l Consiglio dei Ministri e vede come capofila la Provincia di Crotone, attraverso il proprio Centro di Monitoraggio della Sicurezza Stradale e partner il Comune di Cirò Marina, l’ACI di Crotone e l’Associazione Nazionale dei Familiari Vittime della Strada. BEST ha lo scopo di promuovere tra i giovani della Provincia di Crotone: la cultura della sicurezza stradale, la responsabilità sociale, il senso civico sulla strada e nella vita quotidiana per ridurre il numero di incidenti stradali tra i giovani e favorire il benessere psico-fisico delle nuove generazioni. Il progetto Katedromos è un "contenitore culturale" capace di incidere rapidamente la coscienza dei più giovani. Proprio questa grande incisività lo ha fatto diventare il progetto di educazione stradale con il più alto numero di studenti coinvolti: 300.000 spettatori in oltre 450 tappe effettuate, fra il 2002 ed il 2012, in tutta Italia. L’efficacia comunicativa del suo ideatore e conduttore, il Prof. Leonardo Indiveri, e la valenza pedagogica e psicologica del progetto sono stati oggetto di un work shop, organizzato dall’Istituto Superiore di Sanità, e che ha visto la presenza di oltre 200 esperti (psicologi, sociologi, docenti e dirigenti scolastici, esperti in tecniche di comunicazione, medici) provenienti da tutta Italia e che hanno decretato la valenza del progetto. Un altro banco di prova il progetto Katedromos l’ha superato sabato scorso al Pertini ma anche in questo caso, gli oltre 250 studenti presenti e i diversi docenti referenti dell’educazione stradale dei vari Istituto Superiori della provincia di Crotone che hanno aderito al progetto hanno apprezzato i contenuti e le capacità comunicative del conduttore. Il successo del progetto Katedromos non poteva sfuggire al Centro di Monitoraggio della Sicurezza Stradale che lo ha voluto nel progetto BEST riscuotendo un grosso successo anche dalle autorità presenti. Il progetto Katedromos è composto da diversi moduli didattici capaci di coinvolgere le Scuole Elementari, Medie, Istituti Superiori ed Università. La poliedricità dell’ideatore-conduttore consente di modificare tecniche di comunicazione e multimedialità adattandole alla fascia di età coinvolta. Per l’ennesima volta, così come sta accadendo dal 2007, la Provincia di Crotone punta sul Katedromos con l’obiettivo di guidare le giovani generazioni a comprendere l'importanza di seguire una regola precisa di comportamento, dall'uso del casco, alla guida sicura. "Katedromos" è una sorta di contenitore culturale che mira a prevenire e ridurre il numero degli incidenti attraverso la conoscenza delle norme e l’insegnamento dei comportamenti che costituiscono una corretta educazione stradale. Grazie a appropriate tecniche di comunicazione, all’ausilio della multimedialità, a una gestione dell’incontro in maniera dinamica, con immagini molto forti e toccanti alternate a immagini ironiche e divertenti e a drammatiche testimonianze, Katedromos consente di entrare subito in sintonia con i giovani.




Autore: Centro di Monitoraggio Sicurezza Stradale


Presentazione attività svolta Centro di Monitoraggio

Newsletter

Compila il Questionario

Realizzato da Studio Amica - copyright 2008
[ W3C HTML 4.01 ] [ W3C CSS ] [ W3C WAI-AAA ]