Attendere...ricerca del percorso in corso
Attendere prego
Dimensione Carattere: [+] | [-] Visualizzazione: [S]tandard | Solo [T]esto | Ipo [V]edenti - Mappa del Sito
Condividi su facebook

LA PROVINCIA DI CROTONE RICEVE ETSC

24/12/2010
Foto 
Il Presidente della Provincia di Crotone, Avv. Stanislao Zurlo, ha ricevuto il Direttore Generale dell’European Transport Safety (ETSC), Dott. Antonio Avenoso che è venuto a trovare i responsabili istituzionali della Provincia di Crotone direttamente da Bruxelles.
Il Dott. Antonio Avenoso ha riconosciuto alla Provincia di Crotone il riconoscimento di lavorare sul tema della sicurezza stradale con un profilo di alto rendimento meritando i numerosi riconoscimenti, sia nazionali che europei, ottenuti per l’importante attività che continua a svolgere nel campo della sicurezza stradale, motivo per il quale l’ETSC è orgogliosa di avere tra i suoi membri la Provincia di Crotone, come unico ente istituzionale rappresentante dell’Italia.
Il Consiglio dell’ETSC, composto attualmente da 43 membri, rappresenta l’unica organizzazione europea che lavora alla realizzazione di specifiche politiche di sicurezza stradale, il cui unico obiettivo è quello di fornire una fonte indipendente di consulenza in materia di sicurezza stradale nei confronti della Commissione Europea, del Parlamento Europeo e di altri soggetti interessati, al fine di individuare e promuovere le soluzioni migliori dirette a contrastare il fenomeno degli incidenti stradali;
L’adesione della Provincia di Crotone, secondo l’ETSC, fornisce un importante contributo allo sviluppo di nuovi progetti in settori prioritari come lo sviluppo della sicurezza delle infrastrutture viarie, la realizzazione di banche dati attendibili fornendo un contributo validissimo nello scenario europeo.
Occorre sottolineare che la Provincia di Crotone è l’unico Ente territoriale ed istituzionale, presente su tutto il territorio nazionale, ad essere stato inserito con il ruolo di membro effettivo nel consiglio dell’European Transport Safety.
Il Presidente Stano Zurlo è rimasto molto colpito di apprendere l’importanza che la Provincia di Crotone ricopre all’interno dell’organismo europeo dedicato alla sicurezza stradale e ha garantito una continuità nelle attività in modo da proseguire nelle azioni già intraprese con eccellenza in questo settore dalla Provincia di Crotone in modo da proseguire nella fattività collaborazione con ETSC e i paesi membri che hanno aderito alla Consulta Europea della Sicurezza Stradale.
Per l’Assessore alla Viabilità e Lavori Pubblici, Salvatore Cosimo, l’incontro che l’ETSC ha voluto organizzare, oltre a rappresentare un prestigioso riconoscimento all’attività svolta dalla Provincia di Crotone per la sicurezza stradale, rappresenta un ulteriore stimolo affinché si impegni nella soluzione di un problema che è diventato un vera emergenza dei nostri tempi ma anche un modo per portare la nostra realtà territoriale all’attenzione di un panorama importante come quella della Commissione Europea e dei paesi membri. Sono certo – afferma Salvatore Cosimo – che attraverso l’ETSC sarà possibile organizzare nel nostro territorio un importante evento su questo tema in modo da portare all’attenzione nazionale il lavoro che sta svolgendo la Provincia di Crotone.
PRINCIPALI OBIETTIVI dell’ETSC:
- riunisce nel Consiglio le più importanti organizzazioni nazionali non governative e organizzazioni che si occupano di ricerca sulla sicurezza dei trasporti.
- sostiene i suoi membri e li pone al centro del processo decisionale all’interno delle politiche europee di sicurezza dei trasporti.
- incoraggia fortemente i suoi membri a contribuire alle note e largamente distribuite riviste internazionali, agli articoli e ai giornali del settore, che rappresentano documenti di riferimento per i legislatori dell’EU.
- porta i suoi membri più vicino alle attività dei decisori, all’interno delle Istituzioni Europee.
- incoraggia i suoi membri a prendere parte a progetti condivisibili e fondati dalle Istituzioni Europee.
- persegue un dialogo aperto e costruttivo con i personaggi chiave dell’industria dei trasporti.

offre ai suoi membri l’accesso a nuove conoscenze e innovazioni tecnologiche che rappresentano il punto di svolta per lo sviluppo della sicurezza dei trasporti. Questo network assicura ai membri dell’ETSC di poter rispondere velocemente alle ultime politiche e agli ultimi sviluppi di ricerca in Europa sulla Sicurezza dei Trasporti.





Autore: Fabio Pisciuneri


Presentazione attività svolta Centro di Monitoraggio

Newsletter

Compila il Questionario

Realizzato da Studio Amica - copyright 2008
[ W3C HTML 4.01 ] [ W3C CSS ] [ W3C WAI-AAA ]