Attendere...ricerca del percorso in corso
Attendere prego
Dimensione Carattere: [+] | [-] Visualizzazione: [S]tandard | Solo [T]esto | Ipo [V]edenti - Mappa del Sito
Condividi su facebook

ENWA - Notte Europea senza Incidenti nella Provincia di Crotone

21/10/2008
Foto 
Insegnare il rispetto per la propria vita e quella degli altri con attività sul campo e rivolte direttamente ai giovani serve più di tante noiose lezioni.
Di questo ne è convinta l’Amministrazione provinciale di Crotone, che attraverso il proprio Servizio di Sicurezza Stradale quest’anno per la prima volta in Italia, nell’ambito delle proprie attività finalizzate al dimezzamento del numero delle vittime di incidenti stradali entro il 2010, ha organizzato ENWA " La Notte Europea senza Incidenti" Sabato notte del 18 Ottobre 2008 presso il locale "la Baia del Togo" sito in Crotone.
L’evento è stato annunciato durante il convegno "Alcol e Guida: un Cocktail mortale, l’esperienza dei Paesi europei" tenutosi a Crotone il giorno 16 Ottobre scorso, presso il Bastione Toledo, che ha registrato una grande affluenza di giovani sensibilizzati appunto sul tema dell’alcool alla guida attraverso le esperienze riportate da autorevoli personalità straniere che sono riuscite ad attrarre l’attenzione anche sui vari temi che spiegano il perché solo alcuni paesi membri saranno capaci di raggiungere l’obiettivo di dimezzare l’incidentalità stradale entro il 2010..
La notte del 18 Ottobre dunque, "La Notte Europea senza Incidenti"organizzata dall’Associazione Europea RYD (Sarah De Lombarde, membro dell’associazione europea RYD è giunta direttamente da Bruxelles per supportare e monitorare l’azione insieme ai componenti del Servizio di Sicurezza Stradale, ritenendosi a fine evento molto soddisfatta) e la Provincia di Crotone, grazie al supporto della Commissione Europea, è stata svolta con successo.
Il principale motivo per il quale l’evento è stato organizzato è che sfortunatamente l’uso e l’abuso di alcool causano ancora moltissimi incidenti stradali.
ENWA si è svolto all’interno del locale dalle ore 22.00 protraendosi fino a notte fonda, durante le quali i componenti del Servizio di Sicurezza Stradale della Provincia di Crotone e alcune giovani volontarie hanno informato, sensibilizzato e incoraggiato i ragazzi pre e neo patentati ad adottare la soluzione più semplice, e ovviamente, più ragionevole, per poter guidare in tutta sicurezza e tornare dai propri cari sani e salvi.
All’interno dell’iniziativa, i ragazzi sono stati invitati ad indicare il "guidatore designato" ed è stato chiesto loro di indossare un braccialetto azzurro identificativo. Al momento dell’uscita dal locale, il membro del gruppo è stato invitato a sottoporsi all’etilotest , strumento che rileva possibile presenza dell’alcol nel sangue. Ai guidatori che hanno mantenuto l’impegno preso al loro ingresso e che si sono sottoposti con esito negativo all’esame dell’etilotest, il Servizio di Sicurezza Stradale, ha offerto regali e gadget.
I giovani risultati positivi sono stati messi a conoscenza dei rischi a cui andavano incontro e sono stati invitati a trattenersi un po’ di più riposando prima di mettersi alla guida.
Circa duecento i giovani coinvolti nell’iniziativa e solo il 10% dei ragazzi testati non ha mantenuto la promessa di rimanere sobrio.
L’attività ENWA dunque si è conclusa positivamente.
La Provincia di Crotone ringrazia anche la Polizia Stradale di Crotone che ha effettuato nel corso della stessa notte, attività di controllo che hanno fatto registrare notevoli migliorie e nessun incidente avvenuto nella città di Crotone.
Il Servizio di Sicurezza Stradale della Provincia di Crotone ha saputo rendere la crudezza della realtà quotidiana delle stragi stradali in messaggi forti ed incisivi che hanno indotto tutti i ragazzi coinvolto alla riflessione.




Autore: Fabio Pisciuneri - Servizio Sicurezza Stradale - P
Fonte: Servizio Sicurezza Stradale - Provincia di Crotone



Presentazione attività svolta Centro di Monitoraggio

Newsletter

Compila il Questionario

Realizzato da Studio Amica - copyright 2008
[ W3C HTML 4.01 ] [ W3C CSS ] [ W3C WAI-AAA ]