Attendere...ricerca del percorso in corso
Attendere prego
Dimensione Carattere: [+] | [-] Visualizzazione: [S]tandard | Solo [T]esto | Ipo [V]edenti - Mappa del Sito
Condividi su facebook

SICUREZZA SULLA STRADA STATALE 106: COLLABORAZIONE TRA PROVINCIA E ANAS

01/09/2008
Foto 
L’Anas ha esposto alla Provincia di Crotone una serie di lavori che saranno realizzati lungo il tratto crotonese della strada statale 106.

All’incontro, tenutosi nella sala Giunta della Provincia e presieduto dal presidente della Provincia di Crotone, Sergio Iritale e dal vice, Emilio De Masi, hanno preso parte il Capo compartimento Calabria dell’Anas, Giovanni Laganà, il responsabile della programmazione nazionale Anas, Gianfranco Vasselli, il capo procedimenti del comparto Calabria, Domenico Curcio, il capo responsabile esercizio, Nicola Picariello, e il responsabile della segreteria del comparto Calabria, Giusto Laugelli. Per la Provincia, oltre a Iritale e De Masi, erano presenti i consiglieri Antonio Barberio, Salvatore Giampà, Pasqualino Le Rose, Amedeo Nicolazzi e Luigi Rocca, il direttore del Dipartimento IV, Giuseppe Macheda, il dirigente del settore viabilità, Francesco Benincasa e Fabio Pisciuneri dell’ufficio sicurezza stradale.

L’ing. Laganà ha sottolineato l’importanza delle opere che l’Anas realizzerà con la collaborazione della Provincia di Crotone e tese al miglioramento della sicurezza della strada statale.

Nello specifico, poi, gli alti dirigenti dell’Anas hanno illustrato una prima serie di lavori che riguardano "interventi per la messa in sicurezza della SS 106 Jonica tra il km 219 ed il km 278 con particolare riferimento agli svincoli di Cutro, Isola Capo Rizzuto e Le Castella".

L’intervento generale consiste nella realizzazione di 30 interventi alle intersezione della SS 106 con le strade provinciali, comunali e vicinali per l’intero tratto che attraversa il territorio della provincia di Crotone, per il miglioramento delle condizioni di sicurezza della circolazione e di riduzione della velocità con il conseguente decremento del numero di incidenti stradali.

Più nello specifico il progetto di 15.000.000,00 di euro, appaltabile prima della fine dell’anno, prevede l’esecuzione di cinque interventi in altrettante intersezioni della statale jonica con la viabilità secondaria, considerati ad alto rischio di incidentalità. Gli incroci interessati dai lavori di messa in sicurezza ricadono nei comuni di Cutro e di Isola Capo Rizzuto e riguardano:

Steccato di Cutro all’intersezione della SS 106 con la provinciale proveniente da Cutro in cui sarà realizzata una rotatoria a tre bracci che eliminerà il pericoloso incrocio;

Località Praialonga all’intersezione della SS 106 con la strada di accesso al villaggio Praialonga in cui sarà realizzata una rotatoria a tre bracci che eliminerà il pericoloso incrocio in discesa ed in curva con una riduzione drastica della velocità;

Le Castella sud all’intersezione della SS 106 con la provinciale N. 43 proveniente da Cutro per Le Castella in cui sarà realizzata una rotatoria a quattro bracci che eliminerà il pericoloso incrocio;

Isola Capo Rizzuto nord all’intersezione della SS 106 con la provinciale N. 47 in direzione di Isola Capo Rizzuto in cui sarà realizzata una rotatoria a tre bracci che eliminerà il pericoloso incrocio;

Località Poggio Pudano all’intersezione della SS 106 con la provinciale per Cutro in cui sarà realizzato il nuovo svincolo che consente l’eliminazione di numerosi punti di conflitto dell’incrocio, incrementando così la sicurezza stradale. La nuova geometria dello svincolo prevede il sottopassaggio della SS 106 per chi proviene dalla provinciale per Crotone e da Catanzaro per Cutro, in modo da evitare così l’attuale pericolosissimo attraversamento dell’arteria.

Iritale e De Masi hanno partecipato attivamente alla discussione che in una seconda fase riguarderà anche altre criticità della statale 106 nel territorio crotonese. Gli interventi che saranno realizzati nell’immediatezza sono quelli che l’Anas ha catalogato come "priorità 1". Iritale ha assicurato all’ing. Laganà tutta la collaborazione della Provincia di Crotone.



Autore: dott. Bruno Palermo
Fonte: Provincia di Crotone



Presentazione attività svolta Centro di Monitoraggio

Newsletter

Compila il Questionario

Realizzato da Studio Amica - copyright 2008
[ W3C HTML 4.01 ] [ W3C CSS ] [ W3C WAI-AAA ]